Larice e abete: il dono delle vicine Alpi

Larice e abete: il dono delle vicine Alpi

Il legno più ecologico è il legno a chilometro zero o quantomeno che proviene da vicino. E’ il caso del larice e dell’abete in arrivo in questi giorni sotto forma di tranciati presso il magazzino di Seralvo. Legni comuni molto versatili, sfruttabili in falegnameria per nobilitare superfici, parquet e boiserie.

Qualità del legno e vicinanza si accompagnano con altri aspetti importanti: “Queste Piante nascono in Svizzera, raccolte nel rispetto dei più rigorosi criteri di monitoraggio e di raccolta – spiega Alberto Seralvo –. Criteri che continuano a garantire lo sviluppo delle superfici boscose, la buona salute delle piante e la produzione del prezioso legname”.

Dopo il tasso, il legno del larice è il più pesante e duro tra quelli prodotti dalle conifere che crescono oltre i 600 metri di altitudine sulle Alpi. Piante che sono diffuse in prevalenza nella regione dell’Argovia e che costituiscono circa il 4% del patrimonio boschivo svizzero. E’ la zona che ha la qualità migliore di tutta la Svizzera.

Il larice si caratterizza per il piacevole colore vivace tendente al rosso-arancio, oltre che per la resistenza al tempo e alle intemperie. Per questo viene apprezzato per la costruzione delle strutture di rivestimento e portanti esterne di tetti, scale, parapetti, telai di porte e finestre. E’ inoltre molto adatto per la costruzione di pavimenti e mobili.

Su un altro piano, il più comune legno di abete si caratterizza invece per la sua leggerezza e per la facilità di lavorazione che ne fanno oggi un’essenza tra le più apprezzate in falegnameria oltre che nell’industria che produce il legno compensato e lamellare per mobili. La leggerezza non esclude l’abete dall’impiego in strutture portanti, come le travature.

I tranciati disponibili presso il magazzino Seralvo possono essere impiegati al naturale o con mordenti di colori differenti per creare rivestimenti e boiserie in ambienti interni. Abete e Larice fanno parte delle circa 170 essenze sempre disponibili nel magazzino Seralvo, sia come tavole sia come piallacci.

No Comments

Post A Comment